Nessun rispetto neanche per i morti. Ladri ancora in azione al cimitero di San Severo

Giovedì 12 Dicembre 2019
Nessun rispetto neanche per i morti. Ladri ancora in azione al cimitero di San Severo
Ancora un triste episodio di cronaca nera nel locale cimitero cittadino di Via Zannotti. Ieri sera, subito dopo le ore 19,00, in coincidenza con uno dei turni di passaggio della vigilanza notturna e serale voluta da alcuni mesi dalla Civica Amministrazione, gli operatori dell’istituto di vigilanza hanno avvertito dei rumori sospetti provenienti da una zona del cimitero stesso. La successiva minuziosa ispezione ha consentito di individuare il posto da cui provenivano i rumori, dove tre individui sono stati notati intenti a forzare alcune tombe gentilizie familiari. Il pronto intervento dei vigilantes, che nel frattempo avevano allertato gli agenti della Polizia di Stato, ha messo in fuga i malviventi, i quali hanno fatto perdere le proprie tracce nelle campagne immediatamente adiacenti al cimitero.


“L’attenzione verso il nostro cimitero e nel pieno totale rispetto dei nostri defunti – dichiara il Sindaco Francesco Miglio – resta alta, la vigilanza è impegnata ad assicurare il rispetto verso chi non c’è più ed a tutela dei nostri ricordi più cari. E’ già il secondo caso in pochi mesi in cui si registrano episodi simili scoperti dagli operatori della vigilanza serale e notturna, mi auguro che tale presenza scoraggi delinquenti e ladri che vilipendano un caro bene comune, presto avremo in dotazione anche il servizio di videosorveglianza ormai indispensabile per arginare e frenare questo triste fenomeno di furto di arredi funerari di ogni genere”.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Politica

Elezioni, ecco gli eletti della provincia di Foggia al consiglio regionale...

Martedì 22 Settembre 2020
Cinque del centrosinistra, quattro del centrodestra e uno del Movimento 5 Stelle. E' questa la ripar...
Elezioni, ecco gli eletti della provincia di Foggia al consiglio regionale
Regionali, Senso Civico:
"In Puglia si sta operando un furto gravissimo di rappresentanza ai danni della democrazia, stracciando le regole dettate da una legge elettorale che stabilisce chiaramente una cosa: chi supera con il voto degli ele...
Martedì 22 Settembre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno