"Metropol non paga gli ex dipendenti. L’istituto di vigilanza foggiano non salda gli arretrati". La denuncia di Filcams, Fisascat e Uiltucs

Mercoledì 28 Ottobre 2020
“Comprendiamo e siamo in qualche modo dispiaciuti per le difficoltà di Metropol e delle sorti che l’hanno condotta ad uscire dal mercato della vigilanza privata, ma non possiamo certo assistere al procrastinarsi ormai insostenibile dei pagamenti ai nostri rappresentati da parte dell'Istituto foggiano.”

Angela Villani, Angelo Sgobbo e Elio Dota, Segretari Generali di Filcams, Fisascat e Uiltucs Foggia denunciano con preoccupazione i reiterati ritardi dei pagamenti delle competenze arretrate e di fine rapporto, che l'Istituto di Vigilanza Metropol deve agli ex dipendenti.

“Nella scorsa estate le organizzazioni sindacali e l'azienda Metropol non sono riusciti a raggiungere un accordo collettivo sul recupero delle somme e nello stesso tempo l'azienda ha stipulato con i lavoratori accordi individuali, che prevedevano il pagamento rateizzato delle competenze. Purtroppo, anche questi accordi sono stati disattesi - rimarcano Villani, Sgobbo e Dota - creando negli ultimi mesi mancanza di equità nei pagamenti. Infatti, ci sono lavoratori che hanno già percepito tutti gli arretrati e lavoratori che non sanno più se e quando vedranno i propri crediti soddisfatti. La situazione è poco chiara e diventa sempre più tesa con il trascorrere dei giorni. Come organizzazioni sindacali ci stiamo attivando presso le sedi preposte per trovare soluzioni a questa problematica, ma è necessario che la Metropol dimostri equità e correttezza per evitare ulteriori tensioni e disagi”.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Interdittiva antimafia numero 36 per il prefetto Grassi. Colpita impresa viestana del comparto ittic...

Venerdì 27 Novembre 2020
Continua senza soluzione di continuità l'azione amministrativa antimafia avviata dal prefetto di Fo...
Interdittiva antimafia numero 36 per il prefetto Grassi. Colpita impresa viestana del comparto ittico
Landella:
Videomessaggio alla città dedicato al Natale imminente da parte del sindaco di Foggia Franco Landella. "Da quando sono sindaco di Foggia ho sempre sposato e celebrato con entusiasmo la tradizione cittadina di vi...
Venerdì 27 Novembre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno