L'Ambasciata del Gusto, vetrina dei prodotti dei Cinque Reali Siti

Lunedì 30 Dicembre 2019
L'Ambasciata del Gusto, vetrina dei prodotti dei Cinque Reali Siti
Una vetrina dei prodotti tipici dei Cinque Reali Siti e del Tavoliere. Un luogo fisico, ma (a breve) anche virtuale dove esporre e commercializzare le bontà di una porzione della Capitanata. Con questi obiettivi è nata l'Ambasciata del Gusto Tavoliere. Un'operazione resa ancora più complessa dalla volontà di aiutare le persone più svantaggiate.

L'idea è stata partorita da una cooperativa sociale, Abilita, presieduta da Michele Visconti, che ad oggi conta una decina di soci. “Il progetto è stato approntato con il vecchio Gal – fanno sapere a l'Attacco alcuni soci tra cui Rosalinda Ianno, Luigi Ferrazzano, Giuseppe Mazzeo e Fabiola Costantini – L'iniziativa nasce dalla voglia e la volontà di mettere su una piattaforma per ampliare le opportunità di vendita dei nostri prodotti. In qualche maniera – aggiungono – dobbiamo diffondere i prodotti tipici locali. C'è in ballo anche un progetto sociale per l'inclusione di alcuni ragazzi con disabilità e parte del ricavato dalla vendita dei prodotti verrà devoluto alle associazioni della zona”.

Quindi il progetto si articola in due fasi: la diffusione dei prodotti e l'inclusione sociale delle persone più svantaggiate. “Per ora – affermano i soci – abbiamo solo la possibilità di esporre i prodotti provenienti dai Cinque Reali Siti, di Cerignola e del Tavoliere in generale. La cooperativa è formata da una decina di persone e attualmente abbiamo in essere dei progetti con persone che devono scontare delle pene alternative e in più abbiamo alcuni dipendenti che hanno delle disabilità fisiche: in questo momento con noi lavorano tre persone”.

Ogni azienda, dunque, ha l'opportunità di presentare la propria produzione, beneficiando degli spazi condivisi e proporre le proprie eccellenze su canali differenti. Un servizio, infatti, che si avvale della presenza sul mercato attraverso i diversi canali di diffusione. Una modalità di contatto diretto con i clienti, ma c'è di più. “In futuro – spiegano i soci a l'Attacco – la nostra idea è quella di creare una piattaforma online unica per tutto il comprensorio per poter vendere i nostri prodotti sul web: attualmente i prodotti sono solo in esposizione, poi una volta venduti e trovati gli accordi convenzionali con le aziende, daremo una percentuale sulla vendita. Questo è un progetto che vuole partire dal basso e quindi la creazione della piattaforma online verrà fatta insieme agli stessi produttori e imprenditori. In questo momento – aggiungono – abbiamo anche già trovato degli accordi con il centro diurno di Orta Nova per svolgere delle iniziative laboratoriali con i ragazzi presenti in quella struttura”.

Essere partner dell'Ambasciata, quindi, vuol dire entrare in un circuito di manifestazioni del settore enogastronomico. La partecipazione attiva permetterà di entrare in contatto con le differenti realtà del settore. “Inoltre – fanno sapere – abbiamo in progetto anche degli eventi insieme alle aziende che metteranno a disposizione i loro prodotti, come le degustazioni: questo territorio, infatti, si presta ad accogliere curiosi e professionisti in un viaggio esperenziale, attraversando i luoghi di produzione, facendo vivere e assaporare le tradizioni che ci caratterizzano e promuovendo il buon stile di vita”.

Le aziende che hanno partecipato solo Fiordelisi, che si occupa dei sottoli, un nuovo pastificio fondato dalla cooperativa Santa Maria della Stella, c'è anche il caseificio Idea, l'azienda Torchiarella con i suoi prodotti da forno, Cocco che è una nuova realtà di due giovani che iniziano a fare i pomodori e sughi pronti, l'olio Mastrogiacomo, Contessa, il panificio Caricone, oltre ai vini Placido Volpone (la Cantina di Michele Placido, ndr), Primis, Ladogana, Domus Hortae, Magna Capitana e infine la birra Matà di Cerignola.

L'iniziativa è nata in collaborazione con la cooperativa Socialservice, l'Asp Non solo social e il Comune di Orta Nova. “I nostri partner – infine – hanno la possibilità di aggiornare il materiale espositivo nei luoghi che ospitano l'Ambasciata del Gusto come uffici, fiere, siti web e applicazioni. Una specie di portavoce che accresce le virtù delle imprese del luogo e le eccellenze del territorio”.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Ataf, passeggero picchia autista sulla linea diretta a Borgo Segezia...

Mercoledì 5 Agosto 2020
È accaduto lunedì 3 agosto a Foggia, presso il Terminal “Vincenzo Russo”: un operatore di eser...
Ataf, passeggero picchia autista sulla linea diretta a Borgo Segezia
Assistenza Domiciliare Integrata, al via il nuovo servizio in tutta la provincia
Ha preso il via, su tutto il territorio provinciale, il nuovo servizio di Assistenza Domiciliare Integrata della ASL di Foggia. Riprese gradualmente le attività sospese durante l’epidemia COVID-19, la Direzione della...
Mercoledì 5 Agosto 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno