Estorsione con l'aggravante del metodo mafioso. La Cassazione rigetta i ricorsi dei Notarangelo e Perna

Giovedì 12 Dicembre 2019
Estorsione con l'aggravante del metodo mafioso.<br />La Cassazione rigetta i ricorsi dei Notarangelo e Perna
La Corte di Cassazione di Roma ha rigettato i ricorsi di Giuseppe Notarangelo, Luigi Notarangelo, Girolamo Perna (elementi di spicco della mafia garganica), contro una sentenza del febbraio 2018 con la quale la Corte d’appello di Bari, in parziale riforma della sentenza pronunciata dal Tribunale di Foggia il 15 marzo 2015, nei confronti dei ricorrenti, accogliendo l’appello proposto dal P.m. confermava la condanna alle pene ritenute di giustizia per i delitti di estorsione e tentata estorsione, ascritti rispettivamente agli imputati, riconoscendo altresì la circostanza aggravante del metodo mafioso.


Secondo i magistrati della Suprema Corte le sentenze hanno dato conto degli esiti processuali di precedenti attività d’indagine, che avevano dimostrato l’esistenza di organizzazioni criminali che nel territorio garganico “esercitavano un controllo penetrante e oppressivo delle attività imprenditoriali, imponendo con metodologie violente il pagamento di tangenti”.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Cercano di dare alle fiamme l'auto del padre. Il Sindaco Di Michele: "Il nostro lavoro sta dand...

Sabato 25 Gennaio 2020
La notte scorsa, un uomo incappucciato ha cercato di appiccare il fuoco all'automobile del padre del...
Cercano di dare alle fiamme l'auto del padre. Il Sindaco Di Michele:
Giro d'Italia, Gatta:
"Nei giorni scorsi ho scritto alla Regione Puglia per dire che il Giro d’Italia rappresenta un importantissimo ritorno di immagine per il nostro territorio in termini sportivi, turistici ed economici e la circosta...
Sabato 25 Gennaio 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno