Dal 27 settembre chiusura domenicale e festiva dei centri commerciali a Foggia. Preoccupazione dei commercianti

Venerdì 25 Settembre 2020
Dal 27 settembre chiusura domenicale e festiva dei centri commerciali a Foggia. Preoccupazione dei commercianti
A causa della forte diffusione del coronavirus nell'area del capoluogo dauno, il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha disposto, con un’ordinanza, l’obbligo, dal 25 settembre, di indossare sempre la mascherina all’aperto senza vincoli di orario.

Da domenica 27 settembre, inoltre, l’ordinanza stabilisce anche la chiusura al pubblico, nelle giornate domenicali e festive, dei centri commerciali Mongolfiera e GrandApulia.

L’ordinanza è divenuta necessaria dopo il diffondersi, in maniera preoccupante, dei casi positivi. FILCAMS CGIL Foggia, per voce della Segretaria Angela Villani, FISASCAT CISL Foggia con il Segretario Angelo Sgobbo e UILTUCS Foggia con il Segretario Elio Dota, concordano con l'opportunità del provvedimento perché tutto deve essere fatto per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori, delle lavoratrici e dalla cittadinanza. Esprimono qualche perplessità sul fatto che si sia disposta la chiusura solo dei centri commerciali suddetti e non degli altri punti vendita particolarmente del settore alimentare.

I Sindacati hanno raccolto le rimostranze degli esercizi commerciali operanti nelle gallerie di Mongolfiera e GrandApulia che potrebbero essere danneggiati, dal punto di vista degli incassi e del volume di affari, da chiusure a macchia di leopardo e non generalizzate. C'è anche viva preoccupazione per le ripercussioni in campo occupazionale che i mancati introiti potrebbero generare.

I segretari concludono osservando che una chiusura totale, nelle domeniche e nei festivi, da sempre auspicata dalle organizzazioni dei lavoratori, garantirebbe minori possibilità di contagio da coronavirus per i/le dipendenti e per l'intera popolazione.

"Ci si augura che le Istituzioni collaborino per l'azzeramento delle disparità tra operatori commerciali e per la tutela dei lavoratori e dell'utenza che affolla tutti i punti vendita della città di Foggia".

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Il coronavirus galoppa velocemente: positivi saliti ad oltre 31 mila casi in Italia ...

Venerdì 30 Ottobre 2020
"Oggi non abbiamo buone notizie, i nuovi casi dai 26.800 di ieri sono saliti a 31.084". Lo...
Il coronavirus galoppa velocemente: positivi saliti ad oltre 31 mila casi in Italia
Cambio marcia, le elementari torneranno (forse) a scuola, parola di Lopalco
"Stiamo studiando soluzioni che già dalla prossima settimana potrebbero permettere ai bambini più piccoli delle scuole elementari di riprendere" la didattica in classe: lo ha annunciato l'assessore alle Polit...
Venerdì 30 Ottobre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno