Covid, ricoveri e terapie intensive stabili. Ma i numeri preoccupano: "Dati in controtendenza con il resto d'Italia"

Martedì 1 Dicembre 2020
Covid, ricoveri e terapie intensive stabili. Ma i numeri preoccupano:
I ricoveri Covid in Puglia sfondano il tetto dei 1.900, in linea con quelle che erano le previsioni fatte dall'agenzia regionale per la salute Aress. Quasi i due terzi dei posti letto attivati, quindi, sono attualmente occupati, e la percentuale dei positivi sui tamponi processati è tornata a salire: ieri era 26,5 per cento contro una media del 15 della settimana scorsa.

Il numero di pazienti in terapia intensiva, invece, si mantiene pressoché inalterato, oscillando tra i 200 e i 220 (attualemente sono 209).

Si tratta di numeri che preoccupano gli operatori sanitari, tanto che il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici e dell'Ordine dei medici di Bari, Filippo Anelli, è tornato a chiedere misure restrittive per la Puglia. "L'elemento che preoccupa ancora di più - sostiene - è che i numeri della Puglia sono in controtendenza rispetto a quanto sta avvenendo a livello nazionale".

"Come medici - incalza - siamo molto preoccupati, per due motivi: il primo è legato ai dati in controtendenza della Puglia, dove sembra che le misure di mitigazione non stiano funzionando quanto avremmo sperato. E a questo punto si dovrebbe valutare l'adozione a livello regionale di misure più restrittive, come del resto stanno già facendo molti sindaci in autonomia. Il secondo motivo di preoccupazione - conclude - è legato alle difficoltà dell'assistenza per i malati non Covid in questa situazione".

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Covid-19: registrati 1.789 casi positivi, 214 in provincia di Foggia...

Domenica 6 Dicembre 2020
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore de...
Covid-19: registrati 1.789 casi positivi, 214 in provincia di Foggia
De Leonardis:
"In merito all'annuncio da parte del presidente Michele Emiliano di richiesta - indirizzata al ministro della Sanità Roberto Speranza - del ripristino per la provincia di Foggia della classificazione in Zona aranci...
Domenica 6 Dicembre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno