Costa caro la rissa tra Foggia e Taranto: cinque giornate ad Anelli, tre a Corda e una a Di Masi

Mercoledì 9 Ottobre 2019
Costa caro la rissa tra Foggia e Taranto: cinque giornate ad Anelli, tre a Corda e una a Di Masi
Mano pesante del giudice sportivo dopo la rissa scoppiata al termine del primo tempo del derby Foggia-Taranto nel tunnel degli spogliatoi dello Zaccheria.

Ad avere la peggio è il difensore dei Satanelli Cristian Anelli che ha avuto cinque giornate di squalifica "per avere, nel corso dell'intervallo, tentato di colpire con una manata,dapprima,l'allenatore e, in seguito, un calciatore della squadra avversaria, al quale rivolgeva anche gesti irriguardosi e uno sputo. Tale condotta determinava una situazione di forte tensione, nel tunnel degli spogliatoi, tra diversi calciatori delle due squadre, sedata solo grazie all’intervento delle Forze dell’Ordine".

Tre giornate anche al tecnico del Foggia, Ninni Corda, perché "protestava con atteggiamento irriguardoso all'indirizzo del Direttore di gara. Successivamente, inoltre, rivolgeva espressioni offensive a un calciatore della squadra avversaria (Luigi Manzo, espulso a sua volta, ndr), partecipando così un parapiglia con i calciatori della squadra avversaria.

Stop di un turno per Manlio Di Masi, reo di "rivolto espressioni offensive all'indirizzo dei componenti della squadra avversaria".

Provvedimento disciplinare anche nei confronti del Team Manager Diego Valente, inibito fino al 30 ottobre per aver colpito con una manata al volto l'allenatore del Taranto durante l'intervallo.

Il parapiglia con "spintoni e frasi triviali all'indirizzo dei calciatori avversari" costa, infine, anche mille euro di multa alla società rossonera.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Operazione "Neve di Marzo". Il doppio colpo alla criminalità organizzata ...

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Operazione “Neve di Marzo”. La DDA di Bari e il Comando provinciale di Foggia fanno il bis. D...
Operazione
Pizzicato mentre nascondeva stupefacenti in un pacchetto di sigarette nel carcere di Foggia. Si chiede aiuto unità cinofile.
Continua l’encomiabile e incessante attività di contrasto,all’intromissione di sostanze stupefacenti e, di oggetti non consentiti da parte della polizia penitenziaria all’interno del carcere di Foggia. E’ di o...
Mercoledì 23 Ottobre 2019
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno