Avviso Privacy
Questo sito fa parte di Blechis s.r.l.s: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link Privacy in fondo a tutte le pagine dei siti Blechis s.r.l.s
Acconsento

Tokio diventa la sua città. E si scopre scrittrice di successo

Martedì 21 Maggio 2019
È nata a San Severo ma vive a Tokio, in Giappone, la scrittrice 34enne, Alba Prattichizzo, che ha appena pubblicato il suo secondo romanzo a febbraio: Rock & Soul (Hope Edizioni). Un anno fa, a marzo ’18, ha esordito con il romanzo “Coming Back”, un paranormal romance ambientato in Cina. Nel nuovo libro invece la storia ha luogo a Tokyo, la città in cui la scrittrice sanseverese vive ormai da più di dieci anni.

É una storia che parla d’amore e di musica. Per la circostanza sono state composte due canzoni originali che fanno da colonna sonora al libro. Il testo è stato scritto dall’autrice stessa, mentre la melodia è stata composta ed eseguita da un altro sanseverese, Leonardo Biccari che vive e lavora a Milano come produttore musicale. Gli interpreti delle canzoni sono invece Irene Di Brino ed Enzo Biasizzo. É possibile ascoltare le canzoni accedendo al canale Youtube della casa editrice. La storia di Alba Prattichizzo è di per sé già da romanzo, per com’è avvenuto il suo cambio di residenza in Giappone. E non solo quello.

“Undici anni fa sono partita per il Giappone, arrivando a Tokyo per motivi di studio. Dopo la laurea in Lingue Orientali a La Sapienza di Roma avevo bisogno di imparare la lingua sul campo - ha rivelato a l’Attacco, Alba Prattichizzo - Sarei dovuta restare qui solo anno, ma mi sono innamorata di un ragazzo giapponese, mio attuale marito, e ho deciso di restare qui. Non è stata una scelta forzata la mia. Amo questo Paese da quando ero piccola e stare qui è come vivere il mio sogno di bambina tutti i giorni. La vita in Giappone e in particolare a Tokyo è comoda sotto ogni punto di vista. Pur essendo una metropoli ha tutti i vantaggi di una piccola città. Comodità, precisione, pulizia, sicurezza. Insomma un altro mondo rispetto all'Europa”.

Ma le radici, malgrado la “nuova” vita, non si dimenticano: “Nonostante viva qui da tanto tempo, però, non dimentico la mia famiglia. Torno in Italia appena mi è possibile per stare assieme alla mia famiglia, mangiare ciò che era tipico del modo di cucinare di mamma e tornare nella mia amata San Severo. La scorsa estate abbiamo trascorso le vacanze sul Gargano, dov’ero solita andare tutti gli anni quand’ero bambina. Una o due volte l'anno mi prendo una pausa dalla mia vita in Giappone e torno a casa per qualche settimana per ricaricare le batterie”.

La vena di scrittrice, però, quella di “Betty Nakaichi”, suo pseudonimo, la scopre un po' per caso, all’atto della gravidanza e tutto ciò che ne deriva, oltre la gioia di essere diventata madre: “Il mio hobby per la scrittura è nato per caso, per gioco, per voglia di evasione e di nuova aria da respirare. Quattro anni fa sono diventata mamma. Sono una delle fortunate donne che non ha dovuto aspettare poi molto per diventare mamma, dopo circa tre mesi il test di gravidanza è diventato positivo. La troppa paura di partorire in Giappone, mi ha fatta tornare in Italia, dalla mia famiglia, da mia sorella e da mia mamma. Lì calore, affetto e tanti tanti consigli. Poi tre mesi dopo la nascita del piccolo sono tornata a casa, a Tokyo. Sono diventata mamma, ma forse non ero ancora pronta per quel ruolo. La consapevolezza di essere responsabile di un’altra vita mi stava schiacciando”.

Ed ecco, quindi, che Alba Prattichizzo, ha trovato la sua ancora di salvezza, il volano, per continuare serena la maternità: “La scrittura mi ha dato la forza di andare avanti, di prendere coraggio e acquistare fiducia in me stessa. Col tempo le prime dieci pagine sono diventate cinquanta, cento, trecento, fino a quando ho avuto tra le mie mani Coming Back – ha confermato a l’Attacco - Lì dentro trovate me stessa, le mie paure, le mie insicurezze, le mie passioni e le mie ossessioni. Nessuno più di quelle pagine può raccontarvi Betty. La storia di Coming Back nasce da una delle mie passioni di bambina, quando a dodici anni vidi un film che mi cambiò la vita. Il mio romanzo parla di amore e morte, due costanti nella vita di tutti. Ho provato ad esorcizzare la paura di perdere per sempre la persona che si ama. Chi ne è immune?”.

Nel secondo libro, cambia il genere ma viene esaltata un’altra passione, quella per la musica di Alba “Betty Nakaichi” Prattichizzo: “Come le principesse delle favole, anche Laura, la protagonista di ‘Rock&Soul’ è stata svegliata da un lungo sonno da un principe. Il suo principe (un musicista famoso) non l’ha svegliata con un bacio, ma con la sua voce. Una canzone è tutto quello che lui le ha lasciato. Laura ha trascorso gli ultimi anni cercando la voce di chi l’ha riportata in vita dopo un incidente spaventoso”.
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
Le altre notizie
Tari, si mobilita parte del centrosinistra: informazioni e tour in città nei prossimi giorni
Lunedì 17 Giugno 2019
Ieri sera c'è stato un comizio di alcuni consiglieri del centrosinistra di Cerignola. Tema dell'inc...leggi tutto
Oliva da tavola, la Peranzana torna tra la gente in occasione della Festa Patronale
Sabato 15 Giugno 2019
Il Consorzio Peranzana, in occasione della Festa Patronale di Torremaggiore, ha organizzato una gior...leggi tutto
"Con gli occhi al cielo": successo per il progetto realizzato dalle classi terze della De Sanctis
Domenica 16 Giugno 2019
Il progetto “Con gli occhi al cielo”, organizzato dalle classi terze della scuola primaria De ...leggi tutto
Protezione Civile, termina il raduno a San Giovanni Rotondo: 1500 volontari da tutta Italia
Lunedì 17 Giugno 2019
Con la Santa Messa officiata da Padre Maurizio Placentino, padre provinciale dell’Ordine dei Cappu...leggi tutto
4 Ristoranti, ecco i locali che hanno partecipato alla competizione culinaria con chef Borghese
Giovedì 13 Giugno 2019
Sono terminate ieri le riprese del programma "4 Ristoranti" condotto dallo chef Alessandro Borghese ...leggi tutto
Amore, bellezze naturali e solstizio d'estate: a Bovino torna la Notte Romantica
Lunedì 17 Giugno 2019
Sabato 22 giugno torna la Notte Romantica a Bovino. Un’iniziativa promossa dal Club “I Borghi pi...leggi tutto
oggi
le notizie del giorno