Avviso Privacy
Questo sito fa parte di Blechis s.r.l.s: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link Privacy in fondo a tutte le pagine dei siti Blechis s.r.l.s
Acconsento

Il Foggia con il Palermo nella crociata contro la Lega B, attesa per venerdì. Ma ci sono già i playoff

Martedì 14 Maggio 2019
Secondo quanto riportato dal sito di Gianluca Di Marzio, giornalista sportivo della piattaforma Sky, dopo la decisione di convalidare la retrocessione dei rosanero in Serie C e di non far disputare i playout (Venezia e Salernitana automaticamente salve), Foggia e Palermo sarebbero pronte a dichiarare guerra alla Lega B e chiedere il blocco dei campionati finché non verrà fatta chiarezza sulla situazione.

Situazione in stallo fino a venerdì quando, in caso di cui esito sfavorevole per Palermo e Foggia, le due società dovrebbero presentare un ricorso al Tar del Lazio. Ma in quella data ufficialmente è già in programma uno dei play off. Il club pugliese e quello dei siciliani sono intenzionati a giocarsi il tutto per tutto e presentare ricorso in ogni sede, ritenendo inammissibili le decisioni prese.

Intanto sul sito calciomercato.com è apparso un articolo, a firma di Stefano Agresti, molto duro dal titolo "L'ultima vergogna italiana. E Lotito se la gode". "Si è presa una decisione allucinante - si legge in uno stralcio dell'articolo - : mentre nella parte alta della classifica c’è stato il normale scorrimento, e dunque il Perugia è stato ammesso ai play-off proprio per la scomparsa dei siciliani, nella parte bassa quello stesso scorrimento non c’è stato. Risultato? Anziché giocarsi il play-out tra Salernitana e Foggia, al posto di quello tra Venezia e Salernitana come previsto quando ancora il Palermo era al terzo posto, è stato cancellato il play-out".

E ancora scrive Agresti: "Il fatto che la Salernitana appartenga a Lotito e ai suoi parenti è un particolare che in questa vicenda ha un peso: il presidente della Lazio ha un potere enorme, evidentemente fuori controllo, all’interno della Lega di B. Quanto accaduto stavolta, però, non può passare sotto silenzio. Il calcio muove interessi economici molto rilevanti non solo in serie A e, soprattutto, vive della passione della gente, a ogni latitudine e in ogni categoria. Così si tradiscono proprio i tifosi".
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
Le altre notizie
Baby pusher beccati a Cerignola, spacciavano marijuana e hashish: arrestati dai carabinieri
Mercoledì 19 Giugno 2019
Nei giorni scorsi i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, a Cerignola, hanno arrestato, in du...leggi tutto
Cerignola, due rapine in rapida successione: tanta paura, portate via poche centinaia di euro
Mercoledì 19 Giugno 2019
Potrebbero essere state le stesse persone a mettere a segno due rapine ieri sera a Cerignola. Due ma...leggi tutto
Esplosione silos nell'azienda di Santacroce, Rotice: "Preoccupato per eventi criminosi"
Mercoledì 19 Giugno 2019
“Esprimo all’amico e collega imprenditore Giovanni Santacroce la più calorosa solidarietà e vi...leggi tutto
Cerignola, la Lega apre il tesseramento: "Aderire per sentirsi parte di un comunità in forte crescita”
Mercoledì 19 Giugno 2019
La Lega ha aperto il tesseramento 2019. Sia i militanti che i nuovi sostenitori potranno rivolgersi ...leggi tutto
Nonna Peppa da 40 anni allo Spi Cgil, Persiano: "L'incontro con lei uno dei ricordi più belli"
Mercoledì 19 Giugno 2019
“Ora ci sono solo commozione e affetto per i familiari, che se ne sono presi amorevolmente cura, e...leggi tutto
Il Piccolo Principe nella Pediatria di San Severo, disegni e frasi "per alleviare la sofferenza"
Mercoledì 19 Giugno 2019
Dopo l’Astrorisonanza continuano i progetti del il Cuore Foggia. "Autorizzazione ottenuta dalla Di...leggi tutto
oggi
le notizie del giorno