Avviso Privacy
Questo sito fa parte di Blechis s.r.l.s: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link Privacy in fondo a tutte le pagine dei siti Blechis s.r.l.s
Acconsento

Il Foggia ko 1-0 a Venezia vede sempre più lontana la zona salvezza

Sabato 13 Aprile 2019
Un Foggia dai due volti perde la sfida diretta a Venezia e vede sempre più lontana la zona salvezza. Bene l'inizio dei rossoneri che però, dopo il vantaggio dei padroni di casa, non reagivano con la dovuta decisione per rimettere in parità la gara. Al 4´Zambelli serviva Deli che calciava da fuori area ma Vicario bloccava. Al 5´ sugli sviluppi di un calcio d´angolo Mazzeo calciava alto sulla traversa. Al 7´Greco crossava dalla destra per Deli che con un colpo di testa spediva la sfera alta sulla la traversa. Al 16´ Iemmello chiudeva una triangolazione con Mazzeo e calciava fuori di un nulla. Al 21´ Zambelli crossava dalla destra per Iemmello che di testa spediva al lato. Al 33´il direttore di gara concedeva la massima punizione per i padroni di casa per un ingenuo fallo di Iemmello che si faceva anticipare da Lombardi al momento del rinvio e lo stendeva. S'incaricava della trasformazione Di Mariano che spediva la sfera in rete con l'aiuto del palo alla destra di Leali.
Nella ripresa al 49´ Zambelli calciava al volo su un cross dalla sinistra di Kragl ma la sfera terminava sul fondo. Al 56' Pinato partiva in contropiede solitario e giunto ai venti metri spediva la sfera alta sulla traversa. Al 58´Kragl su calcio di punizione dai venti metri lasciava partire un rasoterra che veniva deviato dalla barriera in calcio d'angolo. Al 65´Vicario bloccava una conclusione centrale su un calcio di punizione battuto da Kragl. Al 74´un tiro-cross di Gerbo dalla destra terminava sul fondo sorvolando la traversa. Al 76´ Deli con un tiro a giro dai venti metri impegnava Vicario. All'85´ Mazzeo calciava dalla corta distanza, ma la sfera deviata da un difensore terminava tra le braccia di Vicario. Al 94´ un calcio di punizione dal limite dell´area battuto da Kragl s'infrangeva sulla barriera dei padroni di casa. Al 95´ Di Mariano in contropiede partiva palla al piede e giunto ai venti metri calciava al lato non di molto. Dopo quasi sei minuti di recupero il direttore di gara fischiava la fine dell'incontro per la disperazione dei circa milleduecento tifosi rossoneri.
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
Le altre notizie
Tari, si mobilita parte del centrosinistra: informazioni e tour in città nei prossimi giorni
Lunedì 17 Giugno 2019
Ieri sera c'è stato un comizio di alcuni consiglieri del centrosinistra di Cerignola. Tema dell'inc...leggi tutto
Oliva da tavola, la Peranzana torna tra la gente in occasione della Festa Patronale
Sabato 15 Giugno 2019
Il Consorzio Peranzana, in occasione della Festa Patronale di Torremaggiore, ha organizzato una gior...leggi tutto
"Con gli occhi al cielo": successo per il progetto realizzato dalle classi terze della De Sanctis
Domenica 16 Giugno 2019
Il progetto “Con gli occhi al cielo”, organizzato dalle classi terze della scuola primaria De ...leggi tutto
Protezione Civile, termina il raduno a San Giovanni Rotondo: 1500 volontari da tutta Italia
Lunedì 17 Giugno 2019
Con la Santa Messa officiata da Padre Maurizio Placentino, padre provinciale dell’Ordine dei Cappu...leggi tutto
4 Ristoranti, ecco i locali che hanno partecipato alla competizione culinaria con chef Borghese
Giovedì 13 Giugno 2019
Sono terminate ieri le riprese del programma "4 Ristoranti" condotto dallo chef Alessandro Borghese ...leggi tutto
Amore, bellezze naturali e solstizio d'estate: a Bovino torna la Notte Romantica
Lunedì 17 Giugno 2019
Sabato 22 giugno torna la Notte Romantica a Bovino. Un’iniziativa promossa dal Club “I Borghi pi...leggi tutto
oggi
le notizie del giorno